Ultima modifica: 12 Febbraio 2019
I.I.S. E. Majorana - A. Cascino > Circolari > Attività di recupero delle carenze in itinere per gli alunni con voto insufficiente.

Attività di recupero delle carenze in itinere per gli alunni con voto insufficiente.

Le unità di recupero/potenziamento, dovranno essere documentate attraverso il registro elettronico e alla fine del percorso dovranno prevedere una verifica sia per il recupero sia per il potenziamento.

Logo Stato

Istituto d’Istruzione Superiore “E. Majorana – A. Cascino”

Piazza Sen. Marescalchi, n. 2 – 94015 Piazza Armerina
Tel. 0935/682016 – Fax 0935/682015 – e-mail: enis00700g@istruzione.it – pec: enis00700g@pec.istruzione.it
C.F. 80001140864 – Cod. Mecc. ENIS00700G – www.itispiazza.gov.it

CIRCOLARE

Piazza Armerina, 12.02.2019

Agli Studenti
Ai Genitori
Ai Docenti
 Al DSGA
Al Sito Web

OGGETTO: Attività di recupero delle carenze in itinere  per gli alunni con voto insufficiente.

Si comunica alle SS.LL. che le attività per il recupero in itinere delle carenze del primo quadrimestre sono previste dalla settimana corrente al 23/02/2019.

Si avranno dunque, due settimane di blocco delle attività curriculari – pausa didattica – ossia nessun argomento nuovo verrà spiegato e non si procederà ad alcuna verifica scritta o interrogazione orale.

Questo, al fine di  svolgere nel migliore dei modi le seguenti attività:

  • Recupero in itinere / potenziamento (in orario curricolare);
  • Studio individuale in classe;
  • Eventuali corsi di recupero con i docenti di potenziamento
  • Eventuali azioni previste dai progetti del Piano triennale dell’offerta formativa (PTOF) e/o finanziate con i Fondi strutturali europei PON.

Durante l’orario scolastico, in ogni materia ciascun docente, secondo il proprio orario, svolgerà attività finalizzate ad attività di potenziamento (ripasso/rinforzo)  per gli studenti con valutazione sufficiente e al recupero per gli studenti con valutazione insufficiente.

Durante le attività di recupero, gli studenti con valutazione sufficiente potranno essere utilizzati dal docente con funzione di tutor per i compagni che devono recuperare (peer tutoring).

Le unità di recupero/potenziamento, dovranno essere documentate attraverso il registro elettronico e alla fine del percorso dovranno prevedere una verifica sia per il recupero sia per il potenziamento.

Si ricorda, inoltre, che al termine del periodo di sospensione, sempre tramite registro elettronico, si dovranno riportare gli esiti delle attività svolte.   Cordiali Saluti.       

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Lidia Di Gangi
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell’art.3, comma 2, del D. Lgs n. 39/93)