Ultima modifica: 9 Gennaio 2019
I.I.S. E. Majorana - A. Cascino > Docenti > Progetto Erasmus – Theatre as a bridge for facilitating communication between national and intercultural. Bulgaria, Spagna, Portogallo, Italia.

Progetto Erasmus – Theatre as a bridge for facilitating communication between national and intercultural. Bulgaria, Spagna, Portogallo, Italia.

Programma Erasmus Plus dal 7 all’11 Gennaio

L’ Italia ,e nello specifico l’ IIS E.Majorana-A.Cascino di Piazza Armerina diretto dal DS ,prof.ssa Lidia Di Gangi, sarà il  palcoscenico ideale per questo progetto Erasmus sul teatro e il patrimonio culturale, coordinato dalla Bulgaria e che ha come partner la Spagna con la British school di Tenerife alle Canarie,il Portogallo e l’ Italia.Il progetto  ,che si realizzerà in due annualità, ideato e realizzato dalla professoressa La Mattina Daniela ,referente dei progetti internazionali del Majorana,vede appunto il suo primo step in Italia e oltre alla mobilità degli studenti ,8 bulgari di Sofia e 9 spagnoli delle isole Canarie ,ospiti nelle famiglie dei nostri studenti ,prevede lo staff meeting ovvero  kick off del progetto( calcio d’ inizio) e un workshop sul teatro tenuto dal direttore della scuola bulgara Svetlio Dobrev .Un breve intervento teatrale del gruppo sarà pertanto presentato alla Notte del Classico l’ 11 Gennaio 2019,evento ormai consolidato della nostra scuola  che quest’ anno si tingera’ dei colori internazionali dell’ Erasmus.
Il teatro quindi sarà il ponte ideale tra passato e futuro dell’ Europa, alla riscoperta del nostro patrimonio culturale ,celebrato quest’ anno e promosso nei progetti Erasmus.L’ Italia e i nostri alunni  faranno conoscere la contradanza ,danza siciliana , con musica ,canti e costumi da rappresentare il prossimo anno a Sofia in Bulgaria a conclusione del progetto.Ad aprile invece alcuni studenti piazzesi del quarto anno frequenteranno la British school di Tenerife alle Canarie che ci ospiterà per migliorare la lingua inglese insegnata da docenti madrelingua britannici .Intenso il programma piazzese proposto che oltre a far conoscere le nostre  tradizioni culinarie( pasta con il finocchietto  selvaggio  ,arancini,pane condito, schiacciate dolci tipici),condurrà gli ospiti in giro per la città con la visita della cattedrale  ,delle chiese e vicoli e del museo del contadino e degli  zolfatai.l comuni di Piazza Amerina e di Aidone hanno patrocinato il progetto predisponendo la logistica e favorendo le visite alla Villa Romana del Casale e a Morgantina e al museo con la Venere.Il gruppo Erasmus inoltre sarà ricevuto dal sindaco avv. Nino Cammarata presso la sala delle luci del Palazzo di Città.