Ultima modifica: 29 Settembre 2019
I.I.S. E. Majorana - A. Cascino > Genitori > SHARPER –  LA NOTTE INSONNE DEI RICERCATORI

SHARPER –  LA NOTTE INSONNE DEI RICERCATORI

Venerdì 27 settembre si è svolto a Catania SHARPER (SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience)

SHARPER –  LA NOTTE INSONNE DEI RICERCATORI

 

Venerdì 27 settembre ritorna a Catania SHARPER (SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience) l’annuale appuntamento con la Notte Europea dei Ricercatori.

L’evento si svolge contemporaneamente nelle città  di Ancona, Cagliari, Caserta, Catania, L’Aquila, Macerata, Napoli, Nuoro, Palermo, Pavia, Perugia, Trieste per raccontare la passione, le scoperte e le sfide dei ricercatori di tutta Europa attraverso mostre, spettacoli, concerti, giochi, conferenze e altre iniziative rivolte al pubblico, una festa dove si fondono scienza e intrattenimento nelle strade, nelle piazze e negli spazi culturali delle città, spaziando dai temi di frontiera della ricerca di base alle applicazioni tecnologiche nei campi più disparati. A Catania le attività sono state organizzate dall’Università e dai vari Dipartimenti Scientifici quali Fisica e Astronomia, Chimica, Matematica, Biologia, da enti, imprese e associazioni culturali che hanno trasformato la città in un ricco programma di appuntamenti. 

I nostri studenti, accompagnati dai Proff. Giunta, Zuccarello, Mingoia, hanno condiviso il Progetto SHARPER con l’obiettivo di estendere e ampliare la cultura scientifica, orientando i propri interessi universitari, e di consolidare in modo efficace il sapere della ricerca scientifica, scoprendo le idee, i progetti e le sfide che legano la città di Catania alla comunità nazionale e internazionale della ricerca. Qualche esempio: MATEMATICA E INFORMATICA: NON VI TEMO! (informatica e beni culturali, sistemi di visione artificiale) – LA CHIMICA CONTRO IL CRIMINE (dalla serie TV alla realtà) – GLI INGANNI DELLA MENTE (gli inganni del cervello sulla realtà percepita) – SCENA DEL CRIMINE (operazioni di indagine svolte dai medici legali) – LA GREEN ECONOMY (strumenti di gestione ambientale in collaborazione con le aziende del nostro territorio che si occupano di green economy) – CHIMICA PER TUTTI (i polimeri: azione-reazione).

Per questa iniziativa si ringrazia il Dirigente Scolastico, prof.ssa Lidia Di Gangi, per la disponibilità ad accogliere l’evento culturale che ha permesso agli allievi di scoprire il mondo dei ricercatori e il ruolo che essi svolgono nel costruire il futuro della società, attraverso l’indagine basata sui fatti, le osservazioni e le abilità nell’adattarsi e interpretare contesti sociali e culturali sempre più complessi e in continua evoluzione.