Ultima modifica: 14 giugno 2017
I.I.S. E. Majorana - A. Cascino > Circolari > Circ.163 – Indicazioni sulle procedure di valutazione del periodo di formazione e di prova ai sensi del D.M. 850/2015

Circ.163 – Indicazioni sulle procedure di valutazione del periodo di formazione e di prova ai sensi del D.M. 850/2015

Riunione del comitato per la valutazione venerdi 16 giugno alle ore 9.00

Logo Stato

Istituto d’Istruzione Superiore “E. Majorana – A. Cascino”

logo2-45x34
Piazza Sen. Marescalchi, n. 2 – 94015 Piazza Armerina
Tel. 0935/682016 – Fax 0935/682015 – e-mail: enis00700g@istruzione.it – pec: enis00700g@pec.istruzione.it
C.F. 80001140864 – Cod. Mecc. ENIS00700G – www.itispiazza.gov.it

Circolare n. 163                                                                                                     Piazza Armerina 09/06/2017

 

– Alle Docenti Componenti Comitato Valutazione
Mingoia Ermelinda – Aiello Maria Teresa- Di Pasquale Maria
– Alla Tutor Prof.ssa Piazza Vilma
– Alla Prof.ssa Neo Assunta
 Greco Agnese
Loro  Sedi

 

Oggetto: Indicazioni sulle procedure di valutazione del periodo di formazione e di prova ai sensi del D.M. 850/2015

 

Si  forniscono alle SS.LL. ulteriori indicazioni utili alla conduzione delle attività di valutazione finale del periodo di formazione e di prova del personale neoassunto.

La docente  in indirizzo neo-assunta, consegnerà alla scrivente tutta la documentazione contenuta nel portfolio professionale, inclusa una relazione sulla attività di osservazione in classe in modalità peer to peer ( comma 2 art.9 D.M. 850 del 2015).

Si ricorda alle SS.LL. che il Comitato per la valutazione, costituito nelle modalità previste dal c. 129 della Legge 107/2015, è già stato convocato per venerdi 16 giugno alle ore 9.00

In tale occasione, sarà compito del docente tutor presentare le risultanze emergenti dall’istruttoria in merito alle attività formative predisposte ed alle esperienze di insegnamento e partecipazione alla vita della scuola del docente neo-assunto.

La scrivente, procederà alla valutazione sulla base dell’istruttoria compiuta in riferimento ai criteri e alle modalità descritte negli artt. 4 e 5 del Decreto 850/2015 tenendo conto del parere del Comitato.

Si ringrazia per la consueta collaborazione.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Lidia Di Gangi